giovedì 25 settembre 2008

Parole Magiche di Thoth


"I Fratelli Neri entrano nella mente dell'uomo
Attorno ad essa tessono il velo della loro notte,
è là che l'anima dimora in schiavitù
durante il corso della vita"

-o-




Chissà perchè non si trovano ancora in italiano, per lo meno in versione completa.

(ossia, con annessa l'interpretazione di Maurice Doreal per ciascuna di esse; suo supposto ritrovatore e traduttore).

Mi riferisco alle Tavole di Smeraldo di Thoth l'Atlantideo..

Cercherò di farvele avere io; nel frattempo, vi pubblico credo "l'estratto" più importante, ovvero: le sue "parole magiche".

Quei "suoni di potere" che sarebbero in grado di aiutarvi cioè, "concretamente".. nella Vita di tutt'i giorni.





Chiamami quando hai bisogno di me
Usa il mio nome tre volte di fila:
Chequetet Arelich Volmalites
(ciéketet àrelitci volmalàits)

- dalla Tavola XII di Doreal -


(purtroppo, solo questa prima viene messa
completa di accenti e/o corretto suono fonetico e pronuncia semantica;
chiunque possa o voglia suggerire le altre, quindi, è pregato di farlo. Grazie)




Adesso ascolta, uomo, ti lascio questa parola.
Usala e troverai il potere
nel suo suono.

Pronuncia la parola: " Zin-Uru "
e troverai il Potere.

...seppi che nelle parole c'è il potere
per aprire i piani più sottili,
nascosti all'uomo..
..anche nelle parole false..


- dalla Tavola X di Doreal -




...ma se trovi che il tuo cuore non è oscurato
e sei certo che una forza esterna [negativa] è diretta a te,
solo con la "conoscenza" puoi sperare di essere libero.
Raggiungila, ed avrai il potere su tutto.

Cerca un luogo legato all'Oscurità
[appartato]
Poni un cerchio intorno a te

[prima di chiuderlo, vai dentro e]
Stai in piedi in mezzo al cerchio
Adopera questa formula e sarai libero.

Alza le tue mani davanti a te
nello spazio oscuro
Chiudi gli occhi e ritirati nella Luce

Chiama lo Spirito della Luce dallo Spazio-Tempo,
usando queste parole
e sarai libero:

"Riempi il mio corpo, oh Spirito della Luce,
colma il mio corpo con lo Spirito della Luce.
Vieni dal FIORE che risplende nell'Oscurità.
Vieni dalle SALE dove governano
i SETTE SIGNORI.

Li chiamo per nome, io,
i SETTE:

TRE, QUATTRO, CINQUE
e
SEI, SETTE, OTTO,
NOVE.


Li chiamo con i loro nomi
per aiutarmi,
liberarmi e salvarmi
dall'Oscurità della notte:

UNTANAS, QUERTAS, CHIETAL
e
GOYANA, HUERTAL, SEMVETA,
ARDAL
.

Con i loro nomi li imploro:
LIBERATEMI
dall'Oscurità
e colmatemi di Luce".

- 0 -

Sappi, oh uomo,
che quando avrai finito di fare questo
sarai libero
dalla schiavitù dei Fratelli della Notte.

Non vedi che i nomi hanno il potere
di liberare con la vibrazione
[dal]le catene che ti legano?

Usali quando avrai bisogno
[anche] di liberare Tuo Fratello
Tu, oh uomo, sei l'aiutante di tuo fratello.

Non lasciarlo rimanere
nella schiavitù della notte.
[per questo] do a te la mia Magia.


Maestro tu sarai
[sui] Fratelli della Notte.



- dalla Tavola VI di Doreal -




"Slega la tua anima dalla sua notte

Ardentemente devi liberarla
con tutto il tuo potere,
finchè essa sarà
finalmente
libera"

-o-

Per liberare la coscienza dal corpo,
espandere il Plesso Solare
e far fluire la forza vitale
affinchè il corpo si vitalizzi
preparando così la coscienza ad andarsene,
altrimenti questa sarà riluttante a lasciarlo.

Segue l'isolamento dalle impressioni-sensorie esterne
che dovranno essere precluse in modo rapido.

Si raggiungerà il silenzio interno
indotto dalla volontà
[solo allora]
si concentrerà la coscienza
sulla pineale..

..si dovrà creare [ora] lo scenario o il luogo
dove si desidera andare.

Allora
con un intenso sforzo di volontà
diretto alle "giuste curve",
sarete liberi dal corpo.

-o-

Resta profondamente in silenzio, e
devi prima attendere finchè
, infine, sarai libero dal desiderio, libero dalla voglia di parlare. Sia conquistata dal silenzio la schiavitù dalle parole.

Astieniti dall'alimento finché avrai dominato il desiderio dal cibo, che è la schiavitù dell’anima. Quindi giaci nell'oscurità. Chiudi i Tuoi occhi ai raggi della Luce.
Concentra la tua forza vitale nel luogo della coscienza, liberandola dai legami della notte: MUOVILA LIBERA.

Poni nella tua mente l'immagine che desideri.

Raffigurati il luogo che desideri andare a vedere. Vibra avanti e poi indietro con il tuo potere. Svincola l'anima al di fuori della sua notte.
Energicamente devi scuoterti con tutto il tuo potere
fino a che finalmente la tua anima sarà libera.

-o-

Fai questa
Preghiera per ottenere la Saggezza:


"Oh POTENTE Spirito della Luce
che splendi nel Cosmo,
attrai la mia fiamma più vicina alla tua Armonia.

Eleva il mio Fuoco fuori dall'Oscurità,
magnete di fuoco che è UNO
con il TUTTO.

Eleva la mia Anima,
oh tu grande e potente.

Figlio della Luce,
non allontanarti
Fa' in modo che io abbia il potere
di sciogliermi
nella Tua Fornace:

UNO
con tutte le cose
in Uno,

fuoco dello sforzo della Vita
ed Uno con la Mente"


- dalla Tavola IV di Doreal -



Quando avete liberato il sè dal corpo
,
vi alleggerirete dei legami esterni
Pronunziate la PAROLA

Dor-E-Lil-La

[in tal modo] per un periodo la vostra Luce sarà sollevata
e potrà oltrepassare libera le barriere dello Spazio-Tempo

per un tempo [però solo] della metà del sole (6 ore)
potrete passare liberi le barriere
del piano terra
e vedere e conoscere coloro che sono al di là di voi.

Sì, potrete passare nei mondi più alti
e vedere le vostre possibli altezze [i possibili "futuri"]
di compimento,
conoscere tutti gli avvenimenti.

-0-

- il SEGRETO dei SEGRETI -

Sei legato al tuo corpo, ma con il potere puoi essere libero.

[Ora t'insegno] il Segreto
con cui la schiavitù può essere [vinta e]
sostituita dalla Libertà.

Lascia che la tua mente sia calma. Fai riposare corpo:
conscio solo della libertà dalla carne.
Concentrati sulla meta del tuo desiderio.
Pensa di continuo che tu PUOI essere libero.

Pensa questa parola:
La-Um-I-L-Gan
ripetutamente
lasciala risuonare nella tua mente.
Lasciati trasportare dal [suo] suono al luogo del tuo desiderio.
Libero dalla schiavitù della carne per tua volontà.

Ascolta mentre ti do il più grande dei Segreti:
come entrare nelle "Sale di Amenti",
il palazzo degli immortali.

Giaci nella quiete del tuo corpo.
Calma la tua mente in modo che il pensiero non ti disturbi.
Devi essere puro nella mente e nei propositi, altrimenti arriverai solo al fallimento.

Visualizza Amenti come te l'ho descritta nelle mie Tavole.
Desidera ardentemente essere là, con tutto il tuo cuore.
Con l’occhio della mente sii davanti "ai Signori".

Pronuncia (mentalmente) queste parole di potere che ti do:


Mekut-El-Shab-El

Hale-Sur-Ben-El-Zabrut

Zin-Efrim-Quar-El


Rilassa la tua mente ed il corpo.
Sii certo che verrai chiamato.

-o-

Ora io ti do la chiave per Shamballa,
[..] guida per voi quando il mio giorno sarà passato.

Rilassa il tuo corpo come ti ho insegnato.
Oltrepassa le barriere della profondità, al luogo più nascosto.
Rimani di fronte alle entrate ed ai loro guardiani.
Ordina loro di lasciarti entrare con queste parole:

Io sono Luce.
In me non c’è Oscurità.
Sono libero dalla schiavitù della notte.

Aprite la via dei Dodici e dell’Uno,
affinchè io possa passare nel Regno della saggezza.

Se rifiutano, come certamente faranno,
comanda loro di aprire con queste [altre] parole di potere:

Io sono la Luce.
Per me non ci sono barriere.
Aprite, lo comando! Per il Segreto dei Segreti:

Edom-El-Ahim-Sabbert-Zur Adom


Se le tue parole procederanno dalla Verità più alta,
[sicuramente]
per te le barriere cadranno aperte
e verrai fatto passare.


- dalla Tavola XV di Doreal -


-0-


Chi riconosce il fuoco che è in sè
ascenderà.


IL FUOCO INTERIORE
è la più Potente di Tutte le Forze.



Svegliati! Oh uomo..

sii Saggio!!




- dalla Tavola III di Doreal -




Come sempre

spero sia utile.

betulla.



AGGIORNAMENTO:

Come promesso, ve le ho fatte avere io.
La versione completa e meglio tradotta all'italiano
le trovate qui, a quest'indirizzo:


http://tavolesmeraldine.blogspot.com




buona lettura -


betulla
.
post relazionato:

http://betullablu.blogspot.com/2010/05/suoni-magici-suoni-di-potere.html

.
Stampa in PDF
.


3 commenti:

Anonimo ha detto...

Entra nel tuo spazio interiore.. fino al livello che tu già conosci in cui la non-forma diviene più reale della forma.. sappi che Toth non è tanto un nome quanto un mantra di sintonizzazione che genera un determinata frequenza.. ripetilo pronunciando la “t”dolce e prolungando la “o” e aspirando la “th”
Non aspettarti nulla, non cercare niente.. genera solo amore e gratitudine generando il pensiero di essere al servizio della famigli umana e della sua evoluzione.. e rimani a galleggiare in quello stato

Se la tua richiesta viene accolta ti apparirà una luce verde smeraldo mescolata con alti colori particolari, entra in quella luce e aspetta.
Se la connessione è avvenuta realmente sentirai delle voci potenti ma amorevoli che ti chiederanno di dichiarare il tuo intento e i tuoi scopi.. e probabilmente ancora qualcosa altro e poi, se sei stata “autorizzata” alla connessione, fai le domande che hai nel cuore oppure aspetta di fare il download di quello che, secondo una coscienza “superiore” è bene che tu conosca.

artica ha detto...

grazie è meraviglioso

George Ichim ha detto...

Meraviglioso e illuminante,grazie!

Posta un commento