domenica 10 ottobre 2010

Strane formazioni nuvolose nel cielo







Strane formazioni Nuvolose nei Cieli...



Rilancio la notizia perchè mi sono accorta che, in rete, almeno in Italia qui da noi, è stata oggetto di censura, soprattutto le foto che, prima, si trovavano tranquillamente ai primi posti online, ora non più.

Per chi non conoscesse il fenomeno, ha a che vedere sembra con le ormai più tristemente note "scie chimiche", nel cielo. Personalmente, anch'io ho scattato alcune istantanee, in Toscana, e le ho subito pubblicate online qui,

http://picasaweb.google.com/betullablu/StraneFormazioniNuvoloseNelCielo#

fra i miei Album pubblici.


AGGIORNAMENTO 5/05/11:

Abbiate pazienza, ma
Picasa-web mi ha appena censurato tutti i miei Album pubblici,
dove vi avevo messo tutte queste belle foto carine..
Ora cerco di riproporvele da un'altra parte.
Prendetevela con loro..
Mi hanno censurato senza nessun motivo logico e,
soprattutto, senza nessunissimo preavviso..
Sono desolata.


betulla


AGGIORNAMENTO:
Dopo circa un mese di censura (immotivata!) Picasa mi ha ridato, finalmente, i miei Album pubblici. Vi ripropongo quindi il link:
https://picasaweb.google.com/betullablu/StraneFormazioniNuvoloseNelCielo






http://tuttouno.blogspot.com/2009/06/meteorologia-asperatus-la-nuova.html

sabato 13 giugno 2009

Strane nuvole in cielo

L’Asperatus: una nuova nuvola!
di Jean Etienne, Futura-Sciences.
Traduzione a cura di Giuditta - Fonte: www.disinformazione.it

L’apparizione di un inedito tipo di nuvola nel "bestiario" meteorologico è un fatto rarissimo.
Eppure è quello che si è prodotto, con l’asperatus, una formazione nuvolosa impressionante.
Delle strane forme di nuvole hanno fatto recentemente capolino nei cieli della Gran Bretagna e della Nuova Zelanda, ma anche in altri luoghi del globo.
Particolarmente tormentate e opache, esse rassomigliano al mare agitato e oscurano considerabilmente il paesaggio, dando l’impressione di annunciare una violenta tempesta.
Eppure, esse finiscono sempre col dissiparsi senza produrre niente di particolarmente grave.
Queste nubi sono apparse su delle foto trasmesse regolarmente dai membri della Cloud Appreciation Society.
«Abbiamo provato ad identificare e classificare tutte le immagini di nubi che abbiamo, ma ce ne erano che non facevano parte di alcuna categoria, ho cominciato dunque a pensare che questo poteva essere un unico tipo di nube», racconta Gavin Pretor-Pinney, il fondatore dell’associazione.


Hanmer Springs, Nuova Zelanda. da Cloud Appreciation Society / Merrick Davies.


Cedar Rapids, Iowa (USA). da Cloud Appreciation Society / Don Sanderson.


Cedar Rapids, Iowa. Da Cloud Appreciation Society / Jane Wiggins.


Pianura di Canterbury, Nuova Zelanda. Da Cloud Appreciation Society / Laurie Richards.

Gli scienziati della RMS (Royal Meteorological Society) pensano che queste nubi dovrebbero essere inserite in una nuova categoria,
che hanno deciso di chiamare asperatus, parola latina che significa brutale.
La proposta è stata presentata ufficialmente all’Organizzazione Meteorologica Mondiale a Ginevra.
Se sarà accettata, asperatus prenderà definitivamente il suo posto nell’Atlante Internazionale delle Nuvole, un avvenimento che non si produceva da più di mezzo secolo.


Asperatus in Nuova Zelanda. Da Cloud Appreciation Society / Tanis Danielson


1 commenti:

Alberto Bressan "Pasteo" ha detto...
Certo che quelle foto mettono tanta inquietudine...




Altro link d'immagini:
http://www.webdesignerdepot.com/2009/10/the-weirdest-clouds-that-youll-ever-see/











E ancora, un altra galleria:
http://picasaweb.google.it/sciechimiche/FormazioniNuvoloseInsolite#

Infine; a parte i siti, più o meno uficiali, ecco
due altri interessante link sulle scie chimiche. Si tratta di blog, sempre su blogspot:

http://igoverniciavvelenano.blogspot.com/
http://tuttouno.blogspot.com/2010/10/attenzione-la-guerra-del-clima-e-vera.html

e, un articolo su una strana formazione circolare di nubi gigantesca, apparsa di recente in Australia

http://ufoplanet.ufoforum.it/headlines/articolo_view.asp?ARTICOLO_ID=8365

e, un'altra, su Mosca:



betulla
VIDEO
su

La Verità sui Terremoti
ed il collegamento con le
scie chimiche


. video

Download



Attenzione! La guerra del clima è vera!

Post di Corrado.

Il documentario di History Channell, "Non è possibile! La guerra del clima" illustra il tema delle armi meteorologiche (H.A.A.R.P., scie chimiche, ordigni ad energia diretta) per il controllo delle nazioni, nell'ambito di criminali piani, di tipo strategico.

Tale video piu volte riproposto su internet è stato ripetutamente censurato, per cui si consiglia di scaricarlo, onde essere piu sicuri di poterlo conservare e diffondere (il video è di circa 250 mega in formato .flv).


A proposito di censure sui video sulla guerra ambientale segnalo che il video censurato sui terremoti artificiali è stato rimesso (ad un altro link) e che da lì l'ho scaricato per renderlo fruibile a tutti. Adesso potete scaricare anche voi tale video con un semplice click scegliendo tra

versione in formato .flv (15 mega)
versione in formato .avi (17 mega)


Anche il documentario di H. Channel è disponibile per il download!


La produzione del documentario sulla guerra ambientale di History Channel si basa su autorevoli fonti scientifiche e su documenti declassificati: lo scienziato Nick Begich, i ricercatori indipendenti Jerry Smith e William Thomas, l'ex esponente del Ministero della difesa britannico, Nick Pope, il giornalista dell'aviazione militare, Mark Farmer, spiegano come e con quali obiettivi i militari influiscono sui fenomeni geo-fisici, causando siccità, alluvioni e terremoti.


Fonte: blog Straker


.

- - -

AGGIORNAMENTO 5/05/11:

Abbiate pazienza, ma
Picasa-web mi ha appena censurato tutti i miei Album pubblici,
dove vi avevo messo tutte queste belle foto carine..
Ora cerco di riproporvele da un'altra parte.
Prendetevela con loro..
Mi hanno censurato senza nessun motivo logico e,
soprattutto, senza nessunissimo preavviso..
Sono desolata.


AGGIORNAMENTO:
Dopo circa un mese di censura (immotivata!) Picasa mi ha ridato, finalmente, i miei Album pubblici. Vi ripropongo quindi il link:
https://picasaweb.google.com/betullablu/StraneFormazioniNuvoloseNelCielo





---

Stampa in PDF
.


Nessun commento:

Posta un commento